La Cappella Musicale Pontificia “Sistina”

Con i suoi 1500 anni di storia è oggi il più antico coro del mondo ancora in attività.

Una dimensione preziosa che ha attraversato i secoli e in particolare un periodo fondamentale come il Rinascimento, durante il quale trova il suo “teatro” naturale: la Cappella Sistina.

Un luogo simbolo di bellezza con i suoi affreschi e con la sua acustica così particolare da influenzare un repertorio mantenuto vitale fino ad oggi, grazie ad un ritrovato equilibrio tra tradizione e modernità. Un tesoro che verrà tramandato alle generazioni future con tutto il suo valore spirituale e artistico.

La Cappella Musicale Pontificia non è solo un’eredità culturale, ma ha soprattutto un ruolo operativo durante le Celebrazioni Papali a San Pietro.

In quanto coro personale del Santo Padre è chiamata ad essere uno strumento per l’ecumenismo e il dialogo tra le Confessioni Cristiane per dare il suo contributo a ricomporre nell’arte ciò che è stato separato da vicende storico-politiche.
Una missione che ci ha portato a dialogare con i principali cori del mondo, a tournée internazionali e ad un’opera di divulgazione attraverso l’incisione del nostro repertorio con la Deutsche Grammophon.

SOLENNITÀ DEL NATALE DEL SIGNORE

SOLENNITÀ DEL NATALE DEL SIGNORE Celebrazione Eucaristica Basilica Vaticana, 24 dicembre 2018, ore 21.30   Canto Processionale: Noel (English traditional carol; Testo: Eugenio Costa; Elaborazione: David Willcocks) Introito: Dominus dixit ad…

Eventi e concerti

Località dei  concerti